spacer.png, 0 kB
20 Aprile 2014, ore 05:17 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
 
   Home   Help Login Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Topic: Guida Schede Video / Schermi LCD ---> LEGGERE PRIMA DI POSTARE  (Letto 12460 volte)
robgeb
Member
**
Offline Offline

Posts: 138


« il: 18 Marzo 2006, ore 23:52 »

SCHEDE VIDEO:

Classifica schede video per notebook con punteggi medi al 3D mark 2005:

N.B. NON GIUDICATE UNA SCHEDA VIDEO DALLA QUANTITA' DI MEMORIA RAM CHE IMPLEMENTA, MA SOPRATTUTTO DALLA GPU! Ad esempio una x700 con 64MB di RAM andr? almeno 3 volte una x300 con 128MB di RAM.
Non fatevi poi ingannare dalle sigle "256MB di RAM con Turbo Cache/Hypermemory" perch? il loro significato ? quello che la scheda video ha SOLO una parte di memoria video dedicata (di solito 32/64MB dedicata) e il resto viene prelevato dalla RAM di sistema.
In realt? con gli ultimi driver video TUTTE le schede di ultima generazione possono sfruttare queste tecnologie, anche la x700, la x1600 o la 6800 e la 7800 possono usufruirne, ? bene per? accertarsi che la RAM dedicata sia di almeno 64MB o meglio 128MB, se avete intenzione di fare del 3D. Su schede video fino alla x700/6600 128MB dedicati sono pi? che sufficienti per le esigenze della GPU, su schede video superiori (come 6800/7800) sono necessari almeno 256MB per avere il massimo dei vantaggi da queste GPU.


1. GeForce 7800 GTX: 6800+
2. GeForce 6800 ultra: 4500-5000 circa
3. GeForce 7800: 4000+ (la 7800 si trova attualmente solo sul Dell 9400, dove ? downclockata, potenzialmente pu? superare i 5500 punti)
4. GeForce 6800/Radeon x800: 3800+ (la 6800 regge overclock molto spinti, pu? superare i 4500 punti)
5. Ati Radeon X1600/GeForce 7600: 3500+
6. Ati Radeon x700/GeForce 6600: 2800+ (in alcuni notebook superano anche i 2900 senza overclock)
7. Ati Radeon x1400/GeForce 7400: 1800
8. Ati Radeon 9700: 1600 in media
9. Ati Radeon x600: 1500 in media
10. Ati Radeon X1300/Ge Force 7300 TC: 1400 in media
11. Ati Radeon x600SE/GeForce 6400TC: 1200 in media
12. Ati Radeon x300/GeForce 6200TC: 1000 circa
13. Ati Radeon x200 integrata 128MB: 700 punti
14. Intel grafica integrata: 300 punti


Le schede in classifica sono per di pi? soluzioni grafiche per uso leggero 2D (nel caso delle ultime due, che sono integrate) o per uso 3D pi? o meno pesante (nel caso delle soluzioni dedicate), soprattutto sotto Direct3D (quindi videogiochi e programmi di grafica in Direct3D).
Per le esigenze pi? spinte di grafica tridimensionale, soprattutto sotto OpenGL, esistono specifiche schede video, implementate su notebook di fascia prettamente professionale.
Si tratta delle Ati FireGL e delle Nvidia Quadro.
La pi? potente soluzione video di tal genere ? la Quadro 1400.

Per approfondimenti sulle sulla scelta della scheda video vi rimando a quest'articolo dettagliato, a cura di Methis, a cui ho collaborato personalmente: Guida alla scelta della scheda video

Se vi interessa invece una pratica guida all'aggiornamento dei driver per schede video nVidia ed Ati vi rimando a questo articolo redatto da me e da danello:

Guida all'aggiornamento dei driver video



SCHERMI LCD:

Lo schermo ? un componente fondamentale per un portatile, e va valutato in base a molti criteri.

1. LA DIMENSIONE: Beh, dipende dalle esigenze di ognuno; Se volete il massimo della portabilit? e non volete prestazioni da desktop allora l'ideale ? un 10''-12'' (notebook spesso dal peso di 1kg o poco pi?) o al pi? un 13,3'', se volete un ottimo compromesso alta portabilit?/prestazioni hardware allora l'ideale ? un 14'' (peso intorno ai 2kg), se invece volete elevate prestazioni, paragonabili a buoni desktop, e mantenere comunque portabilit?, l'ideale ? il pi? diffuso 15,4'' (o 15'' se 4:3), se invece il peso e le dimensioni non sono un problema, e l'uso che volete fare del notebook ? quello di un vero e proprio desktop replacement, quasi sempre usato sulla scrivania e attaccato alla presa di corrente, e raramente portato in giro, allora si potrebbe optare per un 17'' (peso spesso ben superiore ai 4kg). Questi ultimi rientrano nella categoria dei trasportabili pi? che dei portatili, ma presentano hardware spesso "mostruosi" come alcune schede video ultra potenti, e TALVOLTA persino componenti da desktop come hard disk da 3,5''.

2. WIDE SCREEN O NON WIDE SCREEN Huh Molti considerano questo uno dei problemi principali, purtroppo non c'? pi? molta scelta di notebook con schermi non wide (4:3) e hardware all'avanguardia. Uno schermo wide (16:10) pu? essere utile a chi lavora con alcuni programmi di grafica o tabelle di excel, o ancora per vedere i film sul portatile, se vi interessa, ma molti preferiscono il 4:3 per un uso pi? classico del notebook e per evitare che alcuni programmi/giochi (per di pi? non di ultima generazione) distorcano le immagini non adattandosi a questo nuovo formato.
Il consiglio in questo caso ? un po' difficile da dare...se volete un portatile dall'hardware di ultima generazione probabilmente dovrete prendere per forza di cose un 16:10, se invece proprio questo formato non vi garba, dovete cercare in giro armandovi di anima e coraggio un 4:3 che faccia al caso vostro, magari accontentandovi un po' sulle prestazioni.

3. OPACO O LUCIDO Huh Questa ? un altra novit? degli ultimi notebook, alcuni hanno lo schermo opaco, quello classico sempre usato nei TFT, alcuni invece presentano uno schermo lucido. Lo schermo lucido, ultimo grido nei notebook, ha il vantaggio di rendere meglio in fatto di colori/luminosit?/angolo di visuale, ma lo svantaggio di riflettere molto la luce che gli passa davanti (poco pratico per un uso alla luce del sole o con forti sorgenti luminose alle vostre spalle), e spesso di consumare di pi? abbassando l'autonomia del notebook, soprattutto nelle versioni a doppia lampada.
Oggi giorno la scelta fra opaco e lucido si pu? ancora fare in maniera "civile", difatti molti notebook recenti e dall'hardware "diabolico" si trovano o in entrambe le versioni o comunque c'? una gran bella scelta su entrambe le tipologie.

Le sigle "Color Shine, Crystal Brite, TruBrite, X-Black, UltraSharp, BriteView ecc..." e chi ne ha pi? ne metta CONTRADDISTINGUONO I MONITOR LUCIDI (anche detti "GLARE").

Cmq per giudicare un monitor ? bene vederlo da vicino, sia perch? il giudizio ? spesso soggettivo, sia perch? la qualit? degli schermi fra le varie marche pu? essere enormemente diversa.
Quando giudicate uno schermo cercate innanzitutto di soffermarvi sulla resa dei colori (soprattutto quelli estremi come ROSSO, GIALLO, VERDE, BIANCO, NERO), sull'angolo di visuale verticale e orizzontale (spostatevi e vedere quando i colori iniziano a cambiare inesorabilmente), sulla luminosit?, sulla riflettivit? (soprattutto se sono schermi lucidi), e se potete e vi interessa anche sul consumo, perch? spesso il monitor ?, insieme al processore il principale "ciucciacorrente" che compromette l'autonomia di un notebook.

4. LA RISOLUZIONE: Anche questo ? un argomento importante, perch? sappiate che UN MONITOR LCD PER ESSERE VISTO AL MEGLIO E SENZA "SGRANATURE" DEVE ESSERE USATO ALLA SUA RISOLUZIONE NATIVA (quella massima, che ? poi quella indicata dai produttori).

Per utilizzi per di pi? office, quindi NON PROFESSIONALI, e legati a esigenze particolari, le risoluzioni ideali sono:

da 10'' a 13''---> massimo 1024x768
da 14'' a 15,4'' ---> massimo 1280x800 (o 1280x1024 se 4:3)
17'' ---> massimo 1440x900

Per utilizzi professionali, di grafica, programmazione, videoludismo estremo (talvolta anche videogiochi) vanno ancora meglio risoluzioni pi? elevate come le famose 1680x1050 fra alcuni 15,4'' , o 1920x1200 fra i 17''.
In tal caso per? i caratteri di windows andranno portati a 120dpi anzich? i 96dpi di default, per avere una leggibilit? chiara.
Windows Vista rispetto a XP dovrebbe implementare una funzionalit? che meglio si adatter? a risoluzioni cos? elevate, rendendo la visibilit? della GUI del SO chiara come alle risoluzioni pi? basse.
« Ultima modifica: 17 Marzo 2007, ore 21:36 da merut82 » Loggato

Pagine: [1]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.2 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Seo4Smf v0.2 © Webmaster's Talks
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.092 secondi con 16 queries.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB